La Fondazione

Cosa puoi fare

Un mondo più giusto e solidale, dove ogni persona possa contribuire ad un futuro di dignità e libertà per tutti, nell’uguaglianza, nel dialogo e nella pace.

dona il tuo 5×1000 a fondazione fontana onlus

Grazie al tuo 5×1000 possiamo fare ancora molto!

Possiamo continuare a lavorare nelle scuole di Padova e Trento con la Worl Social Agenda, coinvolgendo oltre 3000  ragazzi e ragazze per promuovere una cittadinanza attiva e responsabile.
Possiamo continuare a scrivere storie come La sedia di cartone, niente sta scritto, Me – We.
Possiamo sostenere Unimondo, uno dei portali di riferimento nel settore in Italia per l’informazione “alternativa” .
Possiamo collaborare con il Saint Martin CSA e l’ARCHE KENYA e con altri partner nel mondo per diffondere l’approccio comunitario allo sviluppo che parte dalla valorizzazione delle persone.

fai una donazione per sostenere i nostri progetti

Ti ringraziamo fin d’ora, ti faremo avere la ricevuta della tua donazione e ti terremo informato sull’uso che ne verrà fatto.

diversi modi per sostenerci

Le imprese possono aderire a Impresa Solidale, una rete d’imprese a sostegno dei progetti della Fondazione Fontana.
Le liberalità in denaro o in natura da chiunque erogate (ad esempio persone fisiche o società) in favore della Fondazione sono deducibili dal reddito nel limite del 10% del reddito, e comunque nella misura massima di 70.000 Euro annui. (art.14 DL 14.03.2005 n.35)

banca popolare etica

IBAN: IT18S0501812101000011033263

bcc roma - banca padovana

IBAN: IT68W0832712100000000010755

c.r. trento

IBAN: IT84M083040184100004131294

c/c postale

N. 000099958464
Intestatario: Fondazione Fontana Onlus

5x1000

C.F. 92113870288
Intestatario: Fondazione Fontana Onlus

agevolazioni fiscali

Per i privati:
– donazioni in denaro detraibili al 30% fino ad un massimo di 30.000 euro per ciascun  periodo di imposta, che aumentano al 35% in caso di donazioni a favore di Organizzazioni di Volontariato
– in alternativa le donazioni sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato

Per enti e aziende:
– donazioni in denaro deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato. Se la deduzione supera il reddito complessivo netto dichiarato l’eccedenza può essere dedotta fino al quarto periodo di imposta successivo.

Sia per le persone fisiche che per le aziende, ai fini della deducibilità/detraibilità dell’erogazione, il versamento deve essere eseguito obbligatoriamente tramite operazioni bancarie (con bonifico, assegno bancario o carta di credito) oppure attraverso operazioni postali (tramite conto corrente postale).

Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione.

Non dimenticare di conservare:
– la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale
– l’estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito
– l’estratto conto del conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico o RID

ATTENZIONE: le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.