World Social Agenda 2022: Peace. Dialogo e giustizia

“La pace si costruisce quando non c’è la guerra ed è sempre collegata alla vita, non alla guerra. Il movimento nonviolento ‘intercede nel conflitto’, letteralmente ci cammina e ci sta dentro senza l’uso delle armi. Questa è l’unica strada: vale per tutta l’umanità e per sempre. Così don Albino Bizzotto (Beati i Costruttori di Pace – Bcp) si è rivolto ieri  mattina ad un centinaio di ragazzi e ragazze del Liceo “E. Curiel” di Padova insieme a Lisa Clark che ha manifestamente dichiarato la forza dirompente che ha “credere, crederci in un mondo senza armi e soprattutto in un mondo che lavora in rete, che fa sinergia attorno all’unico valore per il quale vale la pena spendersi, cioè la vita”. L’incontro è stato voluto da studenti e studentesse di quattro classi terze che hanno partecipato, con i loro docenti, al progetto di Fondazione Fontana “Next generation Agenda 2030” in collaborazione con Amici Dei Popoli Padova. Il progetto World Social Agenda di quest’anno, dedicato al tema della Pace rientra in parte nel progetto “Next generation Agenda 2030″ finanziato dalla Regione Veneto nell’ambito dell’iniziativa “Interventi per l’ampliamento dell’offerta formativa negli Istituti scolastici statali e paritari di ogni ordine e grado e nelle scuole di formazione professionale del Veneto”(DGR 734 del 08/06/2021). Info: www.worldsocialagenda.org

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ultime news

campagna 070

La Campagna 070

Prende avvio la Campagna per raggiungere l’obiettivo di dedicare lo 0,70% della ricchezza nazionale lorda

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin