Stretching Our Limits

Promuovere una cultura della collaborazione, della solidarietà, del valore e della ricchezza che ognuno rappresenta per la propria comunità

Come sostenerci?

Torna anche quest’anno Stretching Our Limits al Rifugio Campogrosso. L’appuntamento è per domenica 11 settembre.

Domenica 11 settembre torna l’appuntamento di Fondazione Fontana in collaborazione con Saint Martin e Arche Kenya al Rifugio Campogrosso.

Nello spirito della giornata ognuno potrà sfidare i propri limiti secondo le attitudini e capacità di ognuno, scegliendo uno dei quattro team: 

  • Team Scalatori con arrampicata insieme sulle Piccole Dolomiti
  • Team Ciclisti ognuno col proprio ritmo fino al Rifugio
  • Team Camminatori con partenza da Pian delle Fugazze 
  • Team Contemplativi che si ritroverà direttamente al Rifugio

 

PER INFORMAZIONI: +39 334 1124645

10:30 Raduno Team Camminatori a Pian delle Fugazze (vedi mappa qui)

10:45 Partenza dal Pian delle Fugazze a piedi
5,8 km dislivello 280m

12:30 Arrivo dei 4 Team e pranzo al sacco oppure al Rifugio Campogrosso
Per pranzare al Rifugio si consiglia di prenotare al numero 0445 1920679 (1° turno 12.00 – 13.30)

13:30 Saint Martin e L’Arche Kenya: tra presente e futuro
Aggiornamenti dai progetti in Kenya

14:00 S.Messa celebrata da d. Gabriele Pipinato

Fondazione Fontana per il 2022 ha scelto STRETCHING OUR LIMITS  come filo conduttore delle iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi per  sostenere le attività de L’Arche Kenya e del Saint Martin. Due realtà impegnate quotidianamente in Kenya nel costruire società inclusive prendendosi cura dei più fragili siano essi persone con disabilità,  con problemi di salute mentale, minori svantaggiati, bambini/e di strada, vittime di violenza e abusi.

Stretching Our Limits nasce da due performance originali compiute assieme a persone con disabilità: nel 2019 la scalata del monte Kenya e nel 2021 la pedalata da Nairobi a Nyahururu.

Grazie anche alla vicinanza all’Arche Kenya e al Saint Martin Fondazione Fontana favorisce in Italia una cultura che valorizzi la relazione con la vulnerabilità e i soggetti più deboli per giungere insieme a riconoscere le fragilità di tutti come risorsa e occasione di crescita per la comunità. 

Stretching our limits ci invita a non aver paura di riconoscere i nostri limiti siano essi fisici, mentali o relazionali.

In questo cammino che toccherà una serie di iniziative da marzo a dicembre 2022  sul territorio di Padova e Trento, saranno con noi anche la campionessa paralimpica Martina Caironi e la ballerina e pittrice Simona Atzori. Grazie al vostro aiuto sosteniamo le cure mediche e i percorsi di autonomia delle persone con disabilità dell’Arche Kenya.

Come posso aiutare?

Puoi scegliere di donare direttamente tramite Paypal/Carta di Credito a questo link o con bonifico

Banca Popolare Etica > IBAN IT18S0501812101000011033263, causale: Arche Kenya

Tutte  le altre iniziative saranno via via pubblicate sul sito di Fondazione Fontana Onlus e sulla sua pagina Facebook 

Cosa posso sostenere?

Cure mediche:
• Medicinali: sostegno alle persone con disabilità intellettive che necessitano di regolare e continuativa terapia farmacologica
• Pagamento della retta annuale per l’assistenza ospedaliera
• Cure mediche specialistiche per bambini e bambine con gravi patologie disabilitanti

Percorsi di autonomia:
• "Ce la faccio": avviamento all’indipendenza economica con progetti che generino reddito
• "Fuori Dal Nido": accompagnare all’abitare indipendente.

Sostienici anche tu!

Tramite bonifico

Banca Popolare Etica > IBAN IT18S0501812101000011033263, causale: Arche Kenya

Tramite Paypal

Cliccando sul pulsante qua sotto

Arche Kenya

Una delle comunità de L’Arche presenti in più di 35 paesi nel mondo. Nata nel 2009 dal Saint Martin CSA, promuove un’attitudine positiva nei confronti delle persone con disabilità intellettiva portandone alla luce talenti e potenzialità. Gestisce a Nyahururu le case Effathà e Betania dove convivono persone disabili e non con la convinzione che una società realmente umana debba essere fondata sull’accoglienza e sul rispetto dei più piccoli e dei più deboli.

Sito web: larchekenya.org

Saint Martin CSA

Il Saint Martin CSA è un’organizzazione che lavora a Nyahururu, sugli altopiani del nord del Kenya. La mission dell’organizzazione è rafforzare la capacità della comunità di prendersi cura e far crescere le competenze delle persone vulnerabili attraverso relazioni di reciproca trasformazione. I volontari sono oltre 500.

Il lavoro è organizzato in programmi specifici  che si occupano di minori svantaggiati, vittime di violenza e violazione dei diritti umani, persone con dipendenze da alcol e droga, persone con problemi di salute mentale. La metodologia è l’approccio inclusivo comunitario sottolineato dal motto dell’organizzazione Only Through Community

Sito web: saint.martin-kenya.org