Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

  • DSC 0456 resize

     

     Simona Atzori dona il suo 5x1000 a Fondazione Fontana onlus

    FAI COME  LEI!

    Codice fiscale: 92113870288

  • SDC slider 576x244

     

     

  • DSC 0454 resize 

     

     

    Fai come SIMONA ATZORI.

    Dona il tuo 5x1000 a Fondazione Fontana.

    Codice Fiscale: 92113870288

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

COMUNI/CARE_Nr_28 settembre 2017_

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 

Niente Sta Scritto, quasi raggiunto il traguardo dei 10.000 euro con il crowdfunding

immagine fbNiente Sta Scritto, il nuovo documentario di Fondazione Fontana Onlus  diretto da Marco Zuin e co-prodotto assieme a FilmWork ha quasi raggiunto il traguardo dei 10.000 euro che ci eravamo posti come obiettivo con la campagna di crowdfunding, in chiusura il  20 settembre.  C'è ancora tempo dunque per partecipare a questa avventura donando sulla piattaforma di Banca Etica, Produzioni dal Basso e contribuire così alla realizzazione di Niente Sta Scritto.
Il documentario, racconta la storia di Piergiorgio Cattani, noto studioso, scrittore e giornalista trentino, affetto da una grave malattia neuromuscolare degenerativa e della campionessa paralimpica Martina Caironi, la donna con protesi più veloce al mondo.
Grazie alle persone, alle relazioni, ai desideri, alle rassicurazioni e anche alle conflittualità, l'esistenza cambia. Seguendo questo pensiero, il film entra nella vita di Piergiorgio Cattani e di Martina Caironi. Le loro storie, pur non intrecciandosi mai, procedono parallele per dimostrare che è possibile aprire percorsi controcorrente, vincendo il rischio di emarginazione e di chiusura in se stessi. Niente sta scritto non è un'altra storia di disabilità o di una malattia. Parla di guarigione, che va oltre il corpo fisico. È un film sulle possibilità, in cui l'unica via d'uscita è la consapevolezza di poter fare sempre qualcosa per gli altri. Niente Sta Scritto, accompagnato da un libretto con i testi di Piergiorgio Cattani e immagini dal documentario,  sarà disponibile a partire dal mese di  novembre. Info:  
www.fondazionefontana.org. Seguici su FB

Badilisha-cambiamento. Il progetto del Saint Martin che lavora sulla comunità per contrastare le dipendenze da alcol e droghe in Kenya

Badilisha-in-Kenya-si-guarda-alle-dipendenze-con-occhi-diversi medium

In Kenya la prevalenza di persone con dipendenza da alcol è del 2,4%  a fronte di una media regionale africana di 1,4%. Sempre in Kenya, l'età media del primo utilizzo di chang’aa, una grappa locale illecita prodotta in casa, è scesa dai 16 ai 9 anni; e a 14 anni per la marijuana. Le droghe più diffuse sono alcol, tabacco, marijuana, colla, miraa o qat e droghe psicotrope.  Badilisha, che in lingua swahili vuol dire "cambiamento" è il titolo del progetto triennale  pensato e coordinato dal Saint Martin CSA di Nyahururu,  in collaborazione con Fondazione Fontana Onlus grazie al sostegno della Provincia Autonoma di Trento Assessorato all'Università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo e Regione Autonoma Trentino Alto Adige/ Sudtirol. Un progetto che ha come obiettivo quello di "riabilitare trecento persone dipendenti da alcol e/o droga e le loro famiglie; formare 300 volontari a  supporto della comunità e delle persone con dipendenza, nonchè raggiungere circa 6000 persone della comunità. Badilisha lavora sulla comunità prima ancora che sulla singola persona. L'obiettivo  è di cambiare gradualmente l'attitudine sociale nei confronti dell'abuso di alcol e droghe con la consapevolezza che buone pratiche di prevenzione e gestione della problematica possono avere successo ed essere effettivamente riabilitative solo se ricadono su una comunità competente capace di dare accoglienza e sostegno. Per saperne di più sul progetto leggi l'articolo di Unimondo 

News in pillole dal Saint Martin, Kenya

Asante Newletter Vol  6Persone con disabilità. "Quando una comunità si unisce, accade sempre un miracolo. Attraverso una vasta rete di volontari ci siamo posti l’obiettivo di esortare la comunità ad avere un ruolo più attivo nell’aiutare i più bisognosi tra loro.Abbiamo incontrato Julius (non il suo vero nome), nato con una disabilità, che viveva in una capanna  fatiscente. I volontari e lo staff dell’area hanno mobilitato la comunità che ha attivamente contribuito alla costruzione di una nuova casa per il ragazzo" I volontari del Saint Martin 

children in needBambini e bambine svantaggiati.Il programma continua a sensibilizzare la comunità per la protezione e il rispetto dei diritti dei bambini. Il 16 giugno il Saint Martin ha coinvolto bambini ed altre figure chiave come i children officers nella partecipazione alla Giornata internazionale del bambino africano:camminando per Nyahururu bambini e staff del programma hanno cercato di sensibilizzare i cittadini sull' importanza di garantire pari opportunità a tutti i bambini.

traineeship progrmmae

 ll programma di tirocinio. Quest’anno ad aprile il Saint Martin ha accolto 7 tirocinanti laureati che rimarranno all’interno dell’organizzazione per un anno. Sono stati assegnati agli uffici  di coordinamento dei progetti, dove riceveranno una continua formazione in project management. Grazie e buon lavoro!

 

EDUCAZIONE 

 Dalla Lancaster University a Fondazione Fontana Onlus.  L’avventura estiva di Giulia 

IMG-20170904-WA0001"Allora Giulia, cosa farai quest'estate?" – Una consueta domanda di circostanza pre-vacanze, quasi disinteressata, dalla quale ci si aspetta una risposta su ombrelloni, costumi e valige. Quando invece si risponde "un tirocinio per scrivere la tesi di laurea", allora generalmente il disinteresse si trasforma in attenzione. E quel tirocinio è precisamente ciò che sto svolgendo in Fondazione Fontana, nella sede di Padova, da luglio 2017. Terminerò verso metà settembre. Mi chiamo Giulia Bassetto e studio presso la Lancaster University (Regno Unito), in una piccola cittadina inglese, dove ho terminato il secondo anno di Politics and International Relations, politiche e relazioni internazionali. Il tirocinio ha principalmente lo scopo di realizzare delle ricerche per la tesi di laurea, la quale approfondirà il fenomeno dell'immigrazione analizzandolo nella sua complessità. Partendo dalla ricca documentazione prodotta durante il biennio 2015-2017 dedicato ad "Armi e Bagagli" all'interno del percorso educativo e culturale World Social Agenda (WSA), la mia analisi farà tesoro degli studi universitari che ho svolto e che riguardano il costruttivismo e la rappresentazione della realtà tramite il linguaggio. La volontà è quella di porre una sorta di filtro attraverso cui guardare in particolare al Mediterraneo contemporaneo, sviscerando attraverso un approccio narrativo come il fenomeno dell'immigrazione sia costruito attraverso discorsi. Oltre alle ricerche per la tesi, in Fondazione mi occupo dell'aggiornamento di alcune sezioni di Unimondo, in particolare della piattaforma Oggi e seguo in parte quello che sarà il nuovo percorso della WSA, i cui contenuti sono attuali, vari ed arricchenti. Dunque un'esperienza altamente formativa dal punto di vista accademico come pure dal punto di vista umano: entrare 'nel mondo dei grandi' tramite Fondazione Fontana mette voglia di continuare questa crescita lavorativa e personale.

World Social Agenda 2017-2018

logo wsaCon l'anno scolastico 2017-18, e per i prossimi cinque anni, la WSA torna ad agganciarsi all'agenda globale, prendendo spunto dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals, SDGs) definiti dall'ONU nel 2015 (Agenda 2030). Nel documento di presentazione degli SDGs l'ONU individua cinque "aree critiche" per l'umanità che costituiscono la base di tutti gli Obiettivi – Partnership, Planet, Prosperity, Peace, People – che la WSA approfondirà anno per anno in questo nuovo ciclo.
L'edizione 2017-18, in particolare, intende approfondire la prima area, PARTNERSHIP.  I temi principali saranno la partecipazione, la comunità, la cittadinanza attiva e responsabile, il bene comune.
Come ogni anno i percorsi sono differenziati per fasce d'età e rivolti a scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado dei territori di Padova, Trento e provincia. 
Nello specifico dei percorsi che vengono proposti per le scuole primarie e secondarie di primo grado,  si utilizzeranno elementi quali il gioco di ruolo, il gioco prosociale, lo strumento del racconto e l’attività manuale. Per le scuole secondarie di secondo grado gli studenti saranno coinvolti in un incontro con un giornalista, nella scrittura di un blog e nella produzione di materiali video a partire dalle tematiche proposte, con i quali verrà realizzato un documentario  sul tema della partecipazione alla costruzione del bene comune. Contribuirà alla realizzazione del documentario il regista Marco Zuin. Il progetto rientra nell'ambito di un protocollo d'intesa tra Fondazione Fontana Onlus e l'Ufficio Scolastico Territoriale di Padova.Tutte le info su www.worldsocialagenda.org 

INFORMAZIONE

kenya elezioniIl primo settembre 2017 sarà ricordato come una data storica per il Kenya e per l'Africa intera. Per la prima volta il risultato di un'elezione presidenziale viene annullato da una sofferta e non unanime decisione della Corte Suprema, che ha riconosciuto le ragioni dello sconfitto Raila Odinga dichiarando che "l'elezione del Presidente non è stata condotta secondo la Costituzione, il che rende il risultato invalido, nullo e illegale" e chiedendo la convocazione di una nuova consultazione entro 60 giorni.
Altre elezioni sono state annullate in passato, ma quasi sempre con un colpo di potere – spesso militare – da parte di chi non voleva accettare il responso delle urne. Si è trattato di un esito inatteso, dal momento che tutti gli osservatori internazionali non avevano rilevato significative irregolarità e che il dibattimento davanti alla Corte non aveva portato in evidenza elementi certi di frode massiva ma dubbi ed episodi, anche numerosi, di imprecisione formale e di mancanza di riscontri. Leggi tutto l'articolo di Pierino Martinelli, Direttore di Fondazione Fontana Onlus su Unimondo 

____________________________________________________________________________________________________________________

PARTECIPAZIONE

Uno sguardo sui prossimi appuntamenti

PADOVA WSA

sett-ott-nov

WSA 2017/2018. Formazione degli insegnanti

Venerdì 22 settembre  a Padova,  primo incontro con gli insegnanti che parteciperanno al progetto World Social Agenda di quest'anno, che avrà come tema Partnership - Partecipazione e comunità. Sono già stati fissati alcuni dei successivi incontri di formazione: martedì 10 ottobre_Tema: le ISTITUZIONI, prof. Marco Mascia (Centro di Ateneo per i Diritti Umani, Università di Padova), fine ottobre data da definirsi _ Tema: le REGOLE, Associazione "Sulle regole" di Gherardo Colombo (magistrato), giovedì 16 novembre_ Tema: l'ASCOLTO ATTIVO con Marianella Sclavi (sociologa, etnografa e scrittrice). I primi due incontri si svolgono dalle 16.30 alle 18.30 presso l'istituto Ruzza, Via M.Sanmicheli, 8, mentre il terzo incontro si terrà presso l'Expo ScuolaInfo.  www.worldsocialagenda.org

 

RIMINI

3-4-5 nov

Il 3 e il 4 novembre Fondazione Fontana Onlus sarà presente  con il nuovo documentario Niente Sta Scritto al Convegno sulla qualità dell'Inclusione scolastica e Sociale organizzato da Centro Studi Erickson, a Rimini il 3, 4 e 5 novembre.  Il convegno è  dedicato ai grandi temi dell′inclusione, della disabilità e dell′interculturalità per riflettere e affrontare da diverse prospettive il cambiamento nella scuola e nella società.  https://eventi.erickson.it/convegno-qualita-inclusione/Home

 

logo facebook

SDC banner 175x63

scritta NSS

MEWE

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo