Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

  • caironi

  • DSC 0456 resize

     

     Simona Atzori dona il suo 5x1000 a Fondazione Fontana onlus

    FAI COME  LEI!

    Codice fiscale: 92113870288

  • SDC slider 576x244

     

     

  • DSC 0454 resize 

     

     

    Fai come SIMONA ATZORI.

    Dona il tuo 5x1000 a Fondazione Fontana.

    Codice Fiscale: 92113870288

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

COMUNI/CARE_Nr_23 settembre 2016

  COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 

 

Premio volontariato Focsiv. Vota Samuel Murage in Kenya con Fondazione Fontana e Saint Martin

murage due SAMUEL MURAGE in Kenya con Fondazione Fontana onlus e Saint Martin CSA, è candidato al Premio Volontariato Internazionale della Focsiv. Samuel  ha 46 anni e dal 1994 lavora come insegnante di Kiswahili, scienze e studi sociali nella scuola elementare Mount Angels di Nyahururu, in Kenya. Nel 2000 è entrato a far parte del Saint Martin CSA come volontario nel ‘Programma per i Bambini di Strada’. Dal 2015 è entrato a far parte del Programma che si occupa di  dipendenze, HIV e AIDS.  Sulla sua candidatura al premio, queste le sue parole: "oltre al motto SOLO ATTRAVERSO LA COMUNITA' il Saint Martin ha una vision che ha cominciato subito a far parte di me,  "Una società giusta nella quale le comunità vengono coinvolte pienamente e si prendono cura delle persone vulnerabili, attraverso lo spirito di amore e solidarietà, così da assicurare uno sviluppo umano integrale per tutti". VOTA PER SAMUEL FINO AL 30 SETTEMBRE collegandoti al sito http://premiodelvolontariato.focsiv.it/ e seguendo le istruzioni!

 

La sedia di cartone: menzione speciale al Festival della pace di Udine e pronta per il Detour Film Festival di Padova

la sedia di cartone 2 Festival Un film per la pace, Udine. "Menzione speciale per il documentario La sedia di cartone/ The special chair   prodotto da Fondazione Fontana con la regia di Marco Zuin, per aver contribuito alla conoscenza di importanti temi sui diritti umani e sul diritto alla pace". Ennesimo importante riconoscimento per La sedia di cartone, che mercoledì prossimo, 5 ottobre, verrà proiettato a Padova nell'ambito del Detour Film Festival (Padova 4-9 ottobre). La seconda giornata di Festival, quella di mercoledì 5 ottobre appunto, proporrà, a partire dalle ore 17, una selezione delle più interessanti opere venete recenti, che verranno introdotte dai rispettivi autori: tra queste anche La sedia di cartone! www.detourfilmfestival.com

 

nato nel 1997 come primo festival internazionale e itinerante di cinema delle religioni per una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture. - See more at: http://www.religionfilm.com/it#sthash.qtFyQ0Ds.dpuf

  __________________________________________________________________________________________________________________

EDUCAZIONE

 

Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro. Al via la nuova World Social Agenda con oltre 150 insegnanti

 LOGO ARMI E BAGAGLI OK 6-01-1 La World Social Agenda, il percorso culturale ed  educativo di Fondazione Fontana onlus rivolto alle scuole di Padova, Trento e province, è dedicato quest'anno al tema delle migrazioni. "Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro" affronterà le tematiche del fenomeno migratorio e dei diritti umani legati alla libertà di movimento e alla costruzione di un progetto di vita degno, in rete con le realtà istituzionali e con le organizzazioni del territorio  che hanno a che fare in modo più diretto con questo tema

Per PADOVA la presentazione del progetto ha coinciso con il primo appuntamento di formazione degli insegnanti con Giordano Golinelli di Step4, formatore ed esperto di migrazioni. Gli insegnanti presenti erano quest'anno ben 150! Gli altri appuntamenti prevedono 4 incontri di formazione che vanno da ottobre a dicembre con Marco Mascia, Centro di Ateneo per i Diritti Umani - 12 ottobre, Alessandro Leogrande, scrittore e giornalista - 27 ottobre, Gianpiero Dalla Zuanna e Enrico Di Pasquale - 14 novembre, Don Luca Facco - 6 dicembre. E' importante ricordare che il percorso di formazione è riconosciuto dall'Ufficio scolastico Regionale ai sensi della direttiva ministeriale n.90/2003. E' inoltre riconosciuto dall'Ufficio Scuola della diocesi di Padova che assegna un credito formativo per ciascun incontro agli insegnanti di religione partecipanti.
Per TRENTO, con il nuovo anno scolastico e l'avvio delle prime attività di presentazione delle proposte didattiche, il cammino della World Social Agenda proseguirà con gli incontri di formazione dedicati agli insegnanti, organizzati in ogni scuola coinvolta e proposti in collaborazione con l'Associazione 46° parallelo. Alla costruzione delle tracce didattiche dedicate agli Istituti secondari di secondo grado di Trento e provincia hanno collaborato con la World Social Agenda anche 2 studenti e 3 studentesse del Liceo A. Rosmini di Rovereto che, all'interno delle attività previste dalla riforma per l'Alternanza Scuola-Lavoro, hanno contribuito alla selezione dei materiali e alla preparazione dei percorsi. 

 Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.worldsocialagenda.org dove sarà presto disponibile il Dossier organizzato in diversi focus tematici. Ogni focus comprende materiali di approfondimento, documenti internazionali, casi di studio, oltre a indicazioni sitografiche, bibliografiche e filmografiche differenziate per età.

Per ulteriori approfondimenti :
World Social Agenda /PADOVA
World Social Agenda / TRENTO

La World Social Agenda al seminario di Senigallia " Educare alla cittadinanza mondiale"

 senigalliaIl 9 settembre 2016, la Word Social Agenda è sbarcata per la terza volta sul litorale di Senigallia (AN) divenuto un luogo oramai consuetudinario per il Seminario di Educazione Interculturale, giunto alla decima edizione e coordinato da CVM. Titolo del Seminario: “Educare alla cittadinanza mondiale. I nuovi curricoli della scuola”. Destinatari: insegnanti di ogni ordine e grado, educatori, formatori. Nella prima giornata di seminario dedicata ai diritti umani e alla costruzione del processo di cittadinanza, World Social Agenda ha proposto un laboratorio per gli insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado dedicato a Guerre, conflitti, diritto alla pace: percorsi di cittadinanza globale. Punto di partenza è stato il percorso WSA dell’anno scolastico 2015-16. Il laboratorio è stato un successo di partecipazione con una quarantina di insegnanti di varie regioni italiane alle prese con brainstorming, riflessioni cartografiche e simulazioni da vivere ed analizzare come possibili pratiche d’aula per affrontare i temi trattati. Il risultato è stato un allargamento della rete dei contaminati dall’energia della World Social Agenda con la conseguente richiesta di diffonderla a livello nazionale.

  

____________________________________________________________________________________________________________________

INFORMAZIONE

 Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto per sostenere l'informazione plurale di Unimondo

unimondo

Con il portale Unimondo www.unimondo.org da 17 anni facciamo informazione su pace, ambiente, diritti umani, cooperazione internazionale, nuovi stili di vita. Vorremmo farlo per altri 17 anni e forse più! Il numero di fan su facebook ha quasi raggiunto i 250.000, quadruplicandosi negli ultimi due anni. Aiutaci a sotenere l'informazione di Unimondo! DONA ORA QUI 

(Vignetta di Louis Postruzin. Si ringrazia lo Studio d'Arte Andromeda)

 

www.unimondo.org / Unimondo Face2Facebook

 

PARTECIPAZIONE

 Uno sguardo sui prossimi appuntamenti

PADOVA

ott-dic

WORLD SOCIAL AGENDA. ARMI E BAGAGLI. MIGRAZIONI E DIRITTO AL FUTURO

Al via le formazioni per il progetto World Social Agenda, dedicate agli insegnanti che intendono partecipare al percorso di quest'anno sul tema delle migrazioni. Al primo appuntamento con Giordano Golinelli, svoltosi il 20 settembre, seguiranno: mercoledì 12 ottobre  "Migrazioni e futuro: quali diritti? Il quadro di riferimento giuridico internazionale" con Marco Mascia (Centro di Ateneo per i Diritti Umani – Università di Padova), giovedì 27 ottobre  "Le frontiere della migrazione nei media" con Alessandro Leogrande, giornalista, l unedì 14 novembre "L'impatto economico e sociale delle migrazioni" con Gianpiero Dalla Zuanna (Università di Padova) e Enrico Di Pasquale (Fondazione Moressa), m artedì 6 dicembre  "Storie di migrazioni e prospettive di accoglienza" con Don Luca Facco (Caritas Padova).

 

PADOVA

 5 ottobre

LA SEDIA DI CARTONE

Nell'ambito del Detour Film festival che si svolgerà a Padova dal 4 al 9 ottobre al Cinema Porto Astra, la sezione Veneto Film Network ospita tra i film veneti di recente successo La sedia di cartone. Proiezioni a partire dalle ore 17.00. In sala sarà presente il regista Marco Zuin.

 

 


 

SDC banner 175x63

immagine

MEWE

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo