Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

  • caironi

  • DSC 0456 resize

     

     Simona Atzori dona il suo 5x1000 a Fondazione Fontana onlus

    FAI COME  LEI!

    Codice fiscale: 92113870288

  • SDC slider 576x244

     

     

  • DSC 0454 resize 

     

     

    Fai come SIMONA ATZORI.

    Dona il tuo 5x1000 a Fondazione Fontana.

    Codice Fiscale: 92113870288

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

COMUNI/CARE - Numero_9 settembre 2013

 


COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

PADOVA E TRENTO INSIEME CON SUNITHA KRISHNAN CONTRO LA TRATTA

sunithaSunitha Krishnan, è un'attivista indiana impegnata nella lotta contro il traffico di esseri umani, soprattutto donne, a scopo di sfruttamento sessuale. Laureata in Scienze Ambientali, un master in Psichiatria del Servizio Sociale e un dottorato in Servizio Sociale, ha aiutato centinaia di bambini che subivano abusi restituendo loro l'infanzia e attualmente lavora fianco a fianco con il Governo indiano e le Ong per elaborare una serie di servizi di protezione e riabilitazione per donne e bambini vittime di sfruttamento sessuale. Ha fondato l'Associazione Prajwala, un'organizzazione no profit che da 15 anni in India si impegna per la pari dignità di donne e bambini. Sunitha sarà a Padova venerdì 4 ottobre alle 20.45 per un incontro pubblico dal titolo DALLA TRATTA ALLA LIBERTA'. Percorsi di speranza in India e in Italia. L'incontro, organizzato da Fondazione Fontana, Comune di Padova, Caritas, Associazione Diritti Umani-Sviluppo Umano, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e il Tavolo di Coordinamento cittadino contro la tratta, si terrà alla Ex Fornace Carotta in Via Siracusa, 61. Oltre a Sunitha Krishnan saranno presenti Mirta da Pra del Gruppo Abele e Luigi Gui a moderare la serata.

Giovedì 3 ottobre alle ore 18.00, invece, Sunitha sarà a Trento presso la Sala Congressi della  Federazione delle Cooperative in Via Segantini 10 per promuovere il progetto "100 borse contro la violenza sulle donne", iniziativa promossa da Fondazione Fontana Onlus nelle scuole superiori della Provincia di Trento per riflettere sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.
Verranno distribuite "100 borse contro la violenza sulle donne" a fronte di un'offerta libera minima di 25,00 euro che saranno interamente devoluti a sostenere in modo diverso giovani donne vittime di violenza o in stato di bisogno in India e in Trentino. In India si tratta dell'Associazione Prajwala,fondata da Sunitha Krishnan e in Italia la "Casa Accoglienza alla Vita "P. Angelo", organizzazione che intende dare risposta di tipo residenziale a bimbi, anche nascituri, e a madri in difficoltà, attraverso percorsi formativi che favoriscano una maternità consapevole e il raggiungimento.
www.fondazionefontana.org

 

  ___________________________________________________________________________________________________________________________________________

EDUCAZIONE

 

Assicurare l'istruzione primaria a tutti i bambini e le bambine

 

Assicurare-l-istruzione-primaria-a-tutti-i-bambini-e-le-bambine mediumPer l'edizione 2013-2014 del progetto World Social Agenda il tema proposto a Padova e a Trento è quello del Secondo Obiettivo di sviluppo del millennio: Assicurare l'istruzione primaria a tutti i bambini e le bambine. Nello specifico, si mira ad assicurare che ovunque, entro il 2015, i bambini, sia maschi che femmine, possano portare a termine un ciclo completo di istruzione primaria. Nel 2008 più di 100 milioni di bambini in età di scuola primaria non frequentavano la scuola, e il 52% di loro era costituito da bambine. Attualmente, dei 100 milioni di bambini in età di scuola primaria che, secondo le stime, non frequentano la scuola, circa 70 milioni vivono nei 33 paesi colpiti da conflitti armati. Il Secondo degli Obiettivi di sviluppo del millennio stimola quindi i governi, il settore privato e la società civile ad attivare misure e programmi che garantiscano il raggiungimento dell'istruzione primaria per tutti nella consapevolezza che questo significa molto più del pieno tasso di iscrizione. Istruzione primaria significa istruzione di qualità, apprendimento degli alfabeti di base (leggere, scrivere e contare), conseguimento del titolo senza ritardi e senza abbandoni. Istruzione primaria significa, inoltre, rifondare una scuola che offra formazione rivolta al futuro, ma anche trasmissione dei valori fondanti la cittadinanza. Il rapporto Delors del 1996 privilegia il percorso educativo del futuro cittadino su quello funzionale rivolto al futuro lavoratore (pur senza tralasciarlo) e affida alla scuola il compito di promuovere quattro tipi fondamentali di apprendimento, i "quattro pilastri": imparare a conoscere, imparare a fare, imparare a vivere insieme, imparare ad essere. 

Sul sito della World Social Agenda si possono trovare e scaricare per ciascun obiettivo del millennio materiali didattici relativi ai percorsi per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Sono inoltre disponibili bibliografie e link di approfondimento, nonché il calendario degli appuntamenti in programma per l'edizione 2013-2014. www.worldosocialagenda.org

 

Atlante on line indicato come risorsa per la didattica

atlanteAtlante on-line , portale di geografia per le scuole di ogni ordine e grado elaborato da Fondazione Fontana per conto del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), è stato indicato come risorsa per la didattica dal Comitato scientifico nazionale incaricato di indirizzare, sostenere e valorizzare le iniziative di formazione e ricerca sull'attuazione delle nuove Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione (primaria e secondaria di primo grado).

Nell'anno scolastico 2012-13, l'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto ha sostenuto e proposto Atlante on-line come misura inclusiva da utilizzare per la formazione e il sostegno ai dirigenti e ai docenti impegnati in aree a rischio, a forte processo immigratorio e per contrastare l'emarginazione scolastica. Il sostegno alla scuola veneta per l'inclusione si tradurrà in impegno concreto per la pratica dell'intercultura e, quindi, per dare continuità alla diffusione e all'uso di Atlante on-line anche per l'anno scolastico appena iniziato.

 

Fondazione Fontana al Seminario di Senigallia con il Terzo Obiettivo del Millennio

senigallia 1In occasione del VII seminario nazionale di educazione interculturale organizzato da CVM (comunità volontari per il mondo) dal 6 all'8 settembre e  quest'anno dedicato a "una nuova etica per i curricoli della cittadinanza globale", Fondazione Fontana è stata invitata a partecipare con un laboratorio formativo.

Il nostro contributo alla riflessione sulla cittadinanza si è focalizzato sul terzo obiettivo di sviluppo dell'ONU, promuovere la parità tra uomo e donna, con un'attenzione particolare al concetto di differenza di genere al quale è stato dedicato il percorso World Social Agenda (WSA) nell'anno scolastico 2012-13 intitolato "Facciamo la differenza" .
Attraverso il laboratorio abbiamo voluto condividere la convinzione che la ricerca della parità nell'accesso ai diritti fondamentali possa rappresentare una strada da percorrere per coltivare la possibilità di essere differenti senza essere rinchiusi in un contenitore di stereotipi. La scomparsa della differenza comporterebbe una perdita di umanità, dell'Altro qualunque sia il suo genere. È compito di ogni donna e di ogni uomo riconoscere, onorare la propria differenza per stare nel tempo del due e non dell'uno: essere donna ed essere uomo.
Il laboratorio, al quale hanno partecipato una quindicina di insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado, è stato animato a partire dalle esperienze di formazione e animazione elaborate dalle educatrici WSA.  

 

 ______________________________________________________________________________________________________________________________________________

INFORMAZIONE

 Estate. Unimondo non e andato in vacanza 

090113   Gavioli GomaEstate di lavoro (e di informazione) per Unimondo. Contrariamente ad altri siti che hanno chiuso per ferie per periodi più o meno lunghi, noi ogni giorno abbiamo cercato di dare notizie secondo il nostro stile: approfondimento, focus su avvenimenti dimenticati, reportage, commenti, curiosità da tutto il mondo. In particolare segnaliamo il viaggio di Francesca Bottari in Estremo Oriente con i mezzi pubblici: pullman fino a Mosca, Transiberiana fino in Mongolia e poi ancora in treno su e giù per la grande Cina. Qui le tappe del suo reportage che continuerà nelle prossime settimane.
Come annunciato unimondo è tornato con un inviato in Afghanistan: un'estate a Kabul raccontata in quattro articoli che fanno il punto sul martoriato paese asiatico in attesa del ritiro degli eserciti occupanti. Emerge una situazione molto diversa da quella che raccontano i bollettini ufficiali.
Attraverso la testimonianza del missionario Pietro Gavioli abbiamo cercato di accendere i riflettori sul conflitto dimenticato che investe la regione del Nord Kivu nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo: una situazione fatta di scorribande di milizie irregolari, violenze e migliaia di sfollati.
Abbiamo poi messo online articoli a prima vista più vacanzieri ma sempre "ecologicamente compatibili": dai Giardini in bottiglia ai "Suoni delle Dolomiti", dalla Banca del Tempo agli "Uffici di (s)collocamento".
 

 

Focus Siria

080713   padre PaoloLa drammatica situazione siriana è stata al centro della nostra attenzione. Seguiamo ancora con apprensione la vicenda del sequestro di Padre Paolo Dall'Oglio per il quale abbiamo lanciato un appello. Abbiamo poi cercato, anche attraverso il rilancio di notizie e approfondimenti apparsi su altri siti, di offrire chiavi di lettura diverse che dessero ragione di un quadro intricato nel quale è difficile trovare solo da una parte ragioni e torti. Giorgio Beretta ha poi curato alcuni articoli/inchiesta sulle armi italiane vendute alla Siria.

 Perseverando lungo la strada della ricerca di un'informazione qualificata sui temi della pace, dello sviluppo umano sostenibile, dei diritti umani e dell'ambiente e diffondendo un'informazione plurale e quotidiana attraverso le notizie delle molteplici realtà della società civile e dei nostri partner (organizzazioni e associazioni, movimenti, ong, campagne...) la pagina Facebook di Unimondo ha superato in agosto i 40.000 fan. Ora ci aspetta l'ambizioso traguardo dei 50.000, perché più fan abbiamo e più informazione diffondiamo!

 

_ __________________________________________________________________________________________________________________________________________

PARTECIPAZIONE

Uno sguardo sui prossimi appuntamenti

PADOVA

25/26 settembre

ore 16.30

Mercoledì 25 settembre alle ore 16.30 c/o Aula Magna "E.U. Ruzza" di Via M.Sanmicheli, si terrà la presentazione del progetto World Social Agenda 2013-2014 sul secondo Obiettivo di Sviluppo del Millennio agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di I grado

Giovedì 26 settembre alle ore 16.30 c/o la sede di Fondazione Fontana in Via F.S. Orologio, 3 a Padova, si terrà la presentazione del progetto World Social Agenda 2013-2014 sul secondo Obiettivo di Sviluppo del Millennio agli insegnanti delle scuole secondarie di II grado
 

 www.worldsocialagenda.org

 

 

TRENTO

27 settembre

ore 17.00

 

                                      

Venerdi 27 settembre alle ore 17.00 c/o la Sala Belli del Palazzo della Provincia di Trento in Piazza Dante, 15, Presentazione del filmato Il Dialogo Possibile - (Israele - 2012 /35') del regista israeliano Gilad Goldschmidt. Segue dibattito con Jean Leonard Touadì, giornalista e scrittore e Francesca Forte, Università di Trento. Modera Adele Gerardi, giornalista.

Segui l'evento su facebook 

 

 

PADOVA -WSA

14 ottobre

14 novembre

21 gennaio

WORLD SOCIAL AGENDA. CALENDARIO FORMAZIONE INSEGNANTI- PADOVA

 Lunedì 14 ottobre 2013  "Imparare ed insegnare nel mondo oggi". Incontro con Alessio Surian, ricercatore, Dipartimento di filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata - Università di Padova; 

 Giovedì 14 novembre 2013" Imparare ed insegnare nell'Italia di ieri e di oggi: dare una chance alle periferie". Incontro con Giuseppe Milan, dipartimento di filosofia sociologia e pedagogia applicata - Università di Padova e Cesare Moreno, maestro di strada;

Martedì 21 gennaio 2014 "Imparare, insegnare e valutare oggi per una scuola-comunità" Incontro con Italo Fiorin, Coordinatore del Comitato scientifico nazionale del MIUR per la formazione e il monitoraggio delle nuove 'Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del Primo ciclo di istruzione'.

   Gli incontri si svolgeranno presso I.I.S. "E. U. Ruzza (via Micheli Sanmicheli, 8) dalle ore 16.30 alle ore 18.30 

www.worldsocialagenda.org

 

 

TRENTO

12 ottobre

Al via la XVI edizione di Religion Today: il Festival si terrà a Trento e in varie località italiane dall'11 al 22 ottobre 2013 sul tema: 'Visioni. Realtà e utopia'. Numerosi gli incontri e i dibattiti aperti alla cittadinanza. Vedi il programma

 www.religionfilm.com

 

 

TRENTO WSA

8 ottobre

15 ottobre

WORLD SOCIAL AGENDA. CALENDARIO FORMAZIONE INSEGNANTI- TRENTO

Martedì 8 ottobre e Martedì 15 ottobre dalle 14.00 alle 17.00 si terranno i due incontri di formaazione per gli insegnanti partecipanti al percorso World Social Agenda - Trento. Il percorso di formazione per insegnanti e studenti  invita a una riflessione sul diritto all'educazione come garanzia per tutti. 

www.worldsocialagenda.org

PADOVA

30 ottobre

ore 20.45

Mercoledì 30 ottobre alle 20.45 al Cinema Teatro MPX in Via Bonporti a Padova, proiezione del filmato ME, WE ONLY THROUGH COMMUNITY, il documentario che racconta l'approccio comunitario del Saint Martin in Kenya realizzato grazie ai fondi raccolti attraverso il sistema del crowfunding.

 
 

SDC banner 175x63

immagine

MEWE

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo