Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

  • caironi

  • DSC 0456 resize

     

     Simona Atzori dona il suo 5x1000 a Fondazione Fontana onlus

    FAI COME  LEI!

    Codice fiscale: 92113870288

  • SDC slider 576x244

     

     

  • DSC 0454 resize 

     

     

    Fai come SIMONA ATZORI.

    Dona il tuo 5x1000 a Fondazione Fontana.

    Codice Fiscale: 92113870288

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

COMUNI/CARE - Numero_7 - aprile 2013

 


COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Diventa protagonista del documentario sul St. Martin

cooperazione

ME,WE – only through community è il documentario che stiamo realizzando per raccontare l'esperienza del St. Martin, una realtà a 200 km da Nairobi, in Kenya, che sostiene le persone più vulnerabili con un approccio comunitario. Ogni anno i beneficiari sono più di 3500: bambini con disabilità, ragazzi di strada, persone affette da Hiv/Aids, vittime di abusi e violenze.
Abbiamo tempo fino al 28 maggio 2013 per raccogliere i fondi necessari alla sua realizzazione. Aderisci anche tu al progetto collegandoti al sito www. ulule.com/mewe/ e contribuisci con quanto ti è possibile. Insieme possiamo completare l'opera.

La realizzazione di un documentario sul Saint Martin nasce dalla volontà di raccontare per immagini un percorso straordinario che sta offrendo un contribuito al cambiamento del territorio, delle persone, del sentire. Un passo in avanti nel concepire la disabilità e la malattia non più e non solo come debolezza ma come risorsa preziosa per l'intera comunità.
ME (IO) rappresenta ciascuno dei 9 protagonisti che abbiamo seguito nella loro quotidianità (volontari, membri dello staff, beneficiari...).Ognuna di queste storie è parte di un WE (NOI) che rappresenta la comunità in cui ciascuno può portare il suo contributo.
Only through community è il motto del St. Martin e ci ricorda che "se vuoi andare veloce vai da solo, se vuoi andare lontano vai con gli altri"

 

Al via il progetto di cooperazione con il partner in Israele

Il-sindaco-di-Gerusalemme-incontra-le-donne-del-G8 mediumIl progetto, denominato "Avvio di un centro di formazione ed empowerment per donne arabe"  intende creare uno spazio di aggregazione e formazione, il "Women Chicago Club", per giovani donne e/o madri arabe che vivono nel quartiere di Ramat Eshkol della città di Lod in Israele.  Lod, situata a metà strada tra Tel Aviv e Jerusalemme è una città di 72.000 abitanti composta da ebrei, Arabi suddivisi in popolazione locale e Beduini e da immigrati dalla vecchia Unione Sovietica e dall'Etiopia. La città è caratterizzata da un contesto sociale ed economico povero e fortemente instabile. Crimine, spaccio di droga, flussi migratori mal gestiti, cattiva gestione delle finanze municipali hanno portato al collasso dei servizi locali e all'intensificarsi dell'abbandono della città da parte della sua popolazione. Tutti ciò ha indebolito fortemente le autorità locali e l'assenza di soggetti competenti nella gestione della comunità ha fatto sì che la municipalità di Lod venisse ripetutamente presieduta da comitati tecnici di emergenza.
Fondazione Fontana onlus grazie all'interessamento di alcune donne israeliane partecipanti a Officina Medio Oriente e del partner locale Fondazione Lod intende, con l'avvio di questo centro, formare un gruppo di donne arabe con competenze sociali ed economiche che permetta loro di diventare soggetti di sviluppo comunitario e,  tramite l'avvio di piccole attività generatrici di reddito,  portare benessere nei propri nuclei familiari e nella comunità locale.

 ________________________________________________________________________________________________________________________________________

EDUCAZIONE

 

In scena a Trento l'evento finale della World Social Agenda sulla parità di genere

 

 wsa trentoVenerdì 12 aprile si è tenuto a Trento lo spettacolo Cercasi Ulisse disperatamente, evento finale del progetto territoriale della World Social Agenda di quest'anno, centrato sul terzo Obiettivo del Millennio, la parità di genere.

Lo spettacolo ha chiuso un percorso con il territorio che ha coinvolto le Commissioni Cultura e Politiche Sociali delle circoscrizioni di Ravina-Romagnano, Centro Storico Piedicastello, Argentario e Oltrefersina. E' il risultato di un lavoro costante e condiviso di facilitazione di relazioni e di co-progettazione, con l'obiettivo di mettere in rete le realtà locali e di farne emergere le buone prassi. La valorizzazione delle persone, delle attività e delle idee del territorio è stato il filo conduttore della serie di eventi del mese di marzo, che ha visto un susseguirsi di proiezioni di film, dibattiti e reading teatrali per un totale di 9 incontri e circa 600 persone coinvolte, in un approccio che non ha trascurato la dimensione globale e che ha voluto contestualizzare le proposte, affrontando il tema della parità di genere con un approccio di ampio respiro.

 

 

Partecipazione e Territori, un  percorso di educazione alla cooperazione

 

partecip 2

Partecipazione e Territori è un programma di educazione allo sviluppo, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado di Padova, che Fondazione Fontana e il St. Martin CSA (Kenya) portano avanti congiuntamente da oltre cinque anni nell'ambito delle azioni di partenariato per la cooperazione e solidarietà internazionale. L'edizione 2013 si è svolta dal 21 febbraio al 11 marzo; ha coinvolto quattro classi per un totale di circa 115 partecipanti dei licei scientifici "E. Curiel" e "I. Nievo" e il liceo liguistico "P. Scalcerle".

Il percorso si è articolato in tre incontri di due ore ciascuno, in lingua inglese, guidato da Sara Bin e Gathoni Njenga. Il tema sviluppato quest'anno è stato la parità tra uomo e donnna. Le attività (lavori di gruppo sugli stereotipi di genere, quiz a squadre sulla questione femminile, visione di video) e le riflessioni proposte hanno avuto l'obiettivo di stimolare la consapevolezza che la differenza di genere è un'opportunità da salvaguardare in quanto diritto di ognuno/a di esprimere l'unicità di cui è portatore o portatrice. La valutazione finale del percorso ha rivelato il successo della proposta e le criticità legate a delle richieste di maggiore comprensione del ruolo della cooperazione e dei legami tra la Fondazione e il St. Martin. Quest'ultima, in particolare, è una sfida da cogliere per migliorare e rilanciare la proposta educativa del prossimo anno.

 

 Campagna fotografica "FACCIAMO LA DIFFERENZA"

 campagnaFondazione Fontana promuove la parità di genere, terzo Obiettivo di Sviluppo del Millennio, all'intero della World Social Agenda attraverso un'azione condivisa, insieme a VideoZuma e alle associazioni partner. Facciamo la differenza è una campagna fotografica, proposta sul web con l'obiettivo di coinvolgere un ampio gruppo di persone, di diverse età e provenienza, unite dalla volontà di esprimersi e di affermare la parità dei diritti, quindi la parità di genere.
Come funziona?

Scrivi FACCIAMO LA DIFFERENZA su un qualsiasi supporto, scatta due fotografie, una che ti copra il volto e l'altra a volto scoperto, scegli un'ambientazione come luogo in cui pensi non ci sia ancora parità di genere e invia le immagini a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info: www.facciamoladifferenza.org

 

______________________________________________________________________________________________________________________________________________

INFORMAZIONE

Proposte di tirocinio con Unimondo e Fondazione Fontana


unimondoFondazione Fontana, leader nel  campo della solidarietà internazionale e della cooperazione, offre la possibilità di effettuare un tirocinio nel campo della solidarietà internazionale e dell'informazione sui temi relativi a ambiente, pace, diritti umani, sviluppo, democrazia. Il candidato si occuperà dell'implementazione delle piattaforme del sito www.unimondo.org (comprendenti notizie, guide tematiche, partner e contatti, almanacco quotidiano, Atlante) e dell'utilizzo della Rete e dei social network nella promozione di una informazione qualificata.

Requisiti richiesti: Conoscenza della lingua inglese, pacchetto Office. Completano il profilo: puntualità, precisione,Flessibilità, team working. La sede di lavoro è Trento e la durata del tirocinio è di 3 mesi. La domanda va presentata entro il 15 maggio. Per maggiori info clicca qui

 

Pubblicato il volume "1 persona, 1 giorno"

1 persona 1 giornoIl volume "1 persona, 1 giorno" ci presenta ogni giorno un personaggio contemporaneo che ha contribuito allo sviluppo dei valori umani.
Pace, diritti umani, cultura, ambiente, religione, sviluppo, politica: piccole e grandi storie per trovare la forza di cambiare il nostro pianeta.
Da Nelson Mandela a Lorenzo Milani, da Aung San Suu Kyi a Chico Mendez ma anche personaggi meno conosciuti ma ugualmente significativi.
La battaglia per rendere il mondo più umano non fa distinzione di continente, convinzioni, cultura, genere.

Info: www.unimondo.org

Segnaliamo anche che Unimondo sarà presente a Terra Futura, la mostra-convegno unica nel suo genere che riunisce ogni anno le migliori energie e proposte della società civile, delle istituzioni e delle imprese impegnate nella costruzione di un futuro sostenibile e più equo per tutti. Appuntamento alla Fortezza da Basso di Firenze dal 17 al 19 maggio

 

 

___________________________________________________________________________________________________________________________________________

PARTECIPAZIONE

 Uno sguardo sui prossimi appuntamenti

TRENTO

VENERDI' 10 MAGGIO

ORE 9.30

 

Venerdì 10 maggio 2013 a Trento si terrà il seminario La cooperazione internazionale per nuove relazioni di genere, il nuovo seminario della Carta di Trento quest'anno dedicato al fare cooperazione internazionale con attenzione alla dimensione di genere.

La partecipazione al seminario è gratuita. Iscrizioni entro l'8 maggio
Info e adesioni: cartaditrento.wordpress.com

 

TRENTO

VENERDI' 10 MAGGIO

ORE 12.00

Venerdì 10 maggio, alle ore 12.00, il libretto "1 persona, 1 giorno" verrà presentato a Trento nel corso di una Conferenza Stampa alla quale parteciperà anche  Nicoletta Dentico, già Direttore di MSF Italia.

 

 

PADOVA

GIOVEDI' 16 MAGGIO

ORE 20.45

Giovedì 16 maggio alle 20.45 al Piccolo Teatro Don Bosco, di Via Asolo 2 zona Paltana, lo spettacolo Malamore esercizi di resistenza al dolore di Concita De Gregorio, chiude il percorso della World Social Agenda 2013 a Padova.

A partire dall'omonimo libro di Concita de Gregorio, Filippo Tognazzo, regista, autore e direttore artistico della compagnia Zelda, e Giorgio Gobbo, voce e chitarra della Piccola Bottega Baltazar, interpreteranno alcuni testi in grado di illustrare storie vere di donne che cercano di resistere ai reiterati abusi quotidiani.
Info: www.worldsocialagenda.org

 

PADOVA

GIOVEDI' 21 MAGGIO

ORE 19.00

Martedì 21 maggio all' osteria di Fuori Porta, a Padova,  appuntamento per un aperitivo di ispirazione kenyota a base di samosa, chapati e mukimo. Vi racconteremo del progetto ME, WE - only through community, un documentario per far conoscere il St. Martin in Kenya, un percorso straordinario che da oltre 15 anni contribuisce a cambiare il territorio, le persone, il sentire. 

Vi aspettiamo numerosi!

 

VIGO DI FASSA

MERCOLEDI' 22 MAGGIO


Mercoledì 22 maggio a Vigo di Fassa (Tn) gli studenti del Liceo delle Lingue Ladine e l'Istituto d'arte-Scola d'Ert "G.Soraperra"incontreranno Isoke Aikpitanyi, nigeriana, coautrice del libro "Le ragazze di Benin City" e attivista a sostegno delle donne vittime di tratta.
Info: www.worldsocialagenda.org

 

PADOVA

GIOVEDI' 23 MAGGIO

ORE 18.00

Giovedì 23 maggio alle ore 18.00, all'Auditorium E. Ramin di Cadoneghe, primo evento territoriale della World Social Agenda in collaborazione con le scuole e l'amministrazione comunale. Una serata di immagini e parole per raccontare al territorio il percorso e il lavoro effettuato sul terzo Obiettivo del Millennio dedicato alla parità di genere.

Info:www.worldsocialagenda.org

 

PADOVA

VENERDI' 24 MAGGIO

ore 18.00

Venerdì 24 maggio alle ore 18.00 al Teatro Falcone Borsellino di Limena, il secondo appuntamento della World Social Agenda con il territorio

Info: www.worldsocialagenda.org

 

PADOVA

GIOVEDI' 30 MAGGIO

Giovedì 30 maggio alle ore 18.00 alla Scuola secondaria di primo grado, Sarmeola di Rubano ore 18.00, si terrà il terzo incontro della World Social Agenda con il territorio

Info: www.worldsocialagenda.org


SDC banner 175x63

immagine

MEWE

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo