Informativa breve sulla gestione dei dati personali e dei cookie nel rispetto della normativa GDPR
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Nel rispetto della normativa GDPR, per saperne di più sulla gestione dei cookie e sull'uso dei dati personali consulta la nostra Cookie Policy.

  • 5x1000 NIENTESTASCRITTO-01

     

  • SDC slider 576x244

     

     

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

Articoli

Uncategorised

Niente Sta scritto premiato ai Paralympic Awards. Serata di festa e di inclusione

Paralympic Awards 2019 2Il documentario Niente sta scritto riceve il Premio Cinema agli Italian Paralympic Awards 2019, gli "Oscar" dello sport paralimpico. Il film diretto da Marco Zuin e prodotto da Fondazione Fontana Onlus con FilmWork, ha ricevuto il riconoscimento lo giovedì 13 giugno nel corso della cerimonia trasmessa in diretta da Rai Sport + HD. La manifestazione promossa dal Comitato Italiano Paralimpico ha premiato gli atleti paralimpici che si sono distinti per le prestazioni sportive, ma anche chi attraverso l'arte, l'informazione, la cultura, le istituzioni, ha dato un contributo positivo alla crescita del movimento italiano e alla diffusione o condivisione dei suoi valori nella società. Presenti alla premiazione l'atleta paralimpica Martina Caironi coprotagonista del documentario assieme a Piergiorgio Cattani, il Direttore di Fondazione Fontana Pierino Martinelli e il regista Marco Zuin. Leggi tutto l'articolo della Gazzetta dello sport a questo link

Esce con la Difesa del Popolo il Dossier World Social Agenda

 

Clipboard01Otto pagine dedicate al tema di quest'anno della World Social Agenda: Planet. Responsabilità e Territorio. 33 istituti, 126 insegnanti e oltre 2000 alunni e studenti  di Padova e provincia hanno lavorato durante l'anno sul tema della salvaguardia e della gestione sostenibile delle risorse. Il Dossier, uscito con il settimanale diocesano La Difesa del Popolo, racconta il percorso di ques'tanno: la formazione degli insegnanti, i laboratori delle scuole primarie, il lavoro dii inchiesta degli studenti delle superiori che hanno realizzato assieme al regista Marco Zuin dei mini tg.

Per leggere il Dossier clicca qui. 

Dossier World Social Agenda di Vita Trentina

56196700 2114695018599458 1535284992517603328 nE' uscito con Vita Trentina il nuovo dossier del progetto World Social Agenda. Otto pagine dedicate al tema della cura del nostro pianeta, tra responsabilità e buone pratiche, in Trentino e nel Mondo.

Puoi sgfogliarlo a questo link

A Trento il nuovo seminario de La Carta di Trento.Cooperazione e cambiamento climatico

formati vari wsa 20182019-01Venerdì 24 maggio a Trento dalle 8.45 alle 16.30 si terrà il nuovo Seminario della Carta di Trento. Una giornata di formazione per indagare sugli effetti del cambiamento climatico nei contesti in cui opera la cooperazione internazionale e su quali nuovi orientamenti e approcci sono necessari per affrontare le sfide che la crisi del clima pone alla comunità globale. Presso il Centro per la Cooperazione internazionale, Vicolo San Marco n.1 a Trento. Per informazioni e iscrizioni: T. 0461/390092 / mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / www.cartaditrento.wordpress.com .L'evento rientra negli appuntamenti del Festival dello sviluppo sostenibile, in quanto associati ASVIS.

Rovereto - Tn - 3 aprile. Oltre l'ostacolo, serata evento con Martina Caironi

Banner-800x400

Mercoledì 3 aprile alle 20.30 presso la sede di Trentino Sviluppo a Rovereto OLTRE L'OSTACOLO, una serata-evento con la campionessa paralimpica Martina Caironi e lo storico capitano del volley azzurro Franco Bertoli.

Superare gli ostacoli che la vita ci mette davanti? È questione di coraggio e – per chi come l’atleta paralimpica Martina Caironi ha perso un arto a causa di un incidente – anche di tecnologia. Ma qual è la chiave per trovare il record dentro di noi e ripartire dopo un incidente, un infortunio o una sconfitta? Se ne parlerà mercoledì 3 aprilealle 20.30 alla sede di Trentino Sviluppo a Rovereto. L’appuntamento – organizzato da Trentino Sviluppo e Fondazione Fontana Onlus con il patrocinio di Coni Comitato provinciale Trento e Comune di Rovereto – è gratuito, previa iscrizioneSala Piave, Via Fortunato Zeni 8 - Rovereto (TN)

 

 

 

logo facebook

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo