Informativa breve sulla gestione dei dati personali e dei cookie nel rispetto della normativa GDPR
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Nel rispetto della normativa GDPR, per saperne di più sulla gestione dei cookie e sull'uso dei dati personali consulta la nostra Cookie Policy.

  • 5x1000 NIENTESTASCRITTO-01

     

  • SDC slider 576x244

     

     

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

Martina Caironi inaugura al Musme la sezione Sport Tecnologia e Disabilità

43391933 2128813627143408 6775519520296534016 nInaugurata al Musme, il Museo di storia della medicina di Padova, la nuova sezione dedicata a Sport, Tecnologia e Disabilità. Un'installzione con protesi e dispositivi che hanno fatto salire sul tetto del mondo sportivo tre grandissimi campioni italiani dello sport paralimpico come Martina Caironi, la donna con protesi più veloce del mondo, Bebe Vio, campionessa paralimpica di scherma, e Alex Zanardi, il più campione di tutti, insuperabile sulla sua handbike e non solo. Alla presenza dei super ospiti Martina Caironi e Alex Zanardi, del Presidente della Fondazione MUSME, Francesco Peghin e di numerose personalità sportive e politiche, questa installazione vuole anche essere un monito che invita a porre l'attenzione sull'importanza del progresso medico-tecnologico nel campo delle protesi per disabili affinché queste siano sempre più accessibili a tutti. E' importante ricordare, infatti, che dietro al talento e alla determinazione di tre singole personalità c'è una collettività di ricercatori, discipline, studi che ogni giorno sviluppa e porta avanti delle ricerche per il miglioramento della vita di tutte le persone che necessitano di ausili non solo per diventare campioni nello sport, ma per condurre una vita dignitosa e il più possibile autonoma. Per approfondire clicca qui

Martina Caironi ancora oro alle paralimpiadi 2017, amica di Fondazione Fontana Onlus

thMARTINA CAIRONI,  atleta paralimpica, è vicina al Saint Martin e a Fondazione Fontana onlus e appoggia i programmi in Kenya, in particolare il programma per persone con disabilità.
Martina Caironi,  bergamasca classe 1989, amputata alla gamba sinistra dopo un incidente in moto avvenuto nel 2007, negli ultimi anni è diventata una stella dell’atletica. Oro nei 100m e nel lungo nei Mondiali di Atletica di Londra 2017, oro nei 100 a Londra 2012, ai Mondiali 2013 ha vinto due ori nei 100m  e ai Mondiali di Doha nel 2015 ha conquistato l’oro nei 100m  e l’argento nel salto in lungo. Portabandiera per gli azzurri alle Paralimpiadi di Rio Martina Caironi ha vinto l'argento nel salto in lungo e l'oro nei 100 metri T42.

Leggi l'articolo di Rai Sport

Pagina 4 di 4

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo